News

Cultura
23 Ottobre 2020

Che mondo sarebbe senza Un Mondo di Libri

Un libro è come un gentiluomo: signorile, distinto e di estrema correttezza. Talvolta imprevedibile ma con la capacità di stupirti sempre e comunque

Un libro è come un gentiluomo: signorile, distinto e di estrema correttezza. Talvolta imprevedibile ma con la capacità di stupirti sempre e comunque. Una lettura puo' non piacere ma solo  una sottile, candida sensibilità  eleva l'essenza consapevole dell' estro di qualcuno che ha pensato di volersi raccontare e non ritirarsi in se stesso. 

Buona Lettura

Mariazzurra Lai

 

 

J ha 34 anni e un sogno nel cassetto ovvero quello di fare il musicista ma la vita lo pone davanti all'esigenza di fare un lavoro che di fatto non gli piace. È un adulto ma con una sindrome di Peter Pan che lo porta a costruirsi attorno un mondo fatto di serate al bar con gli amici, partite a calciobalilla e ai videogame. Deve fare i conti con tre fantasmi che si annidano nella sua mente: Luna, la sua ex ragazza, Skorpio, l'imbattibile rivale al biliardino e Garius, l'avversario immortale dell'ultimo schema di Dragon Nights. Ma la sfida vera di J, quella che schiuderà nella sua mente la scritta Game Over, arriva all’improvviso. Una spirale di eventi inaspettati travolge la sua vita e per l'autore arriva il momento di affrontare i suoi fantasmi e scheletri nell’armadio, facendo così i conti con la realtà ma soprattutto con la vita. Replay scritto da Marco Gelmetti è una lettura imperdibile.

Ci imbattiamo ora in un libro costellato dal buio e dalla neve. Il titolo è di per sè suggestivo, Cose che succedono la notte, scritto da Peter Cameron. La storia inizia con un treno che viaggia di notte e da una coppia senza nome che scenderà in una stazione deserta del Grande Nord. Partiamo da un lussuoso albergo che sorge nel cuore di una foresta, frequentato da una vecchia cantante e da un losco uomo d’affari, per arrivare a uno strano orfanotrofio e a un enigmatico guaritore. Un romanzo da leggere senza pausa ma che consente di immedesimarsi nei tanti personaggi incredibili che si profilano su ogni pagina.

Infine,  L'altra donna di Cristina Comencini, un romanzo che indaga nel profondo i risvolti più patologici e profondi che può assumere l’amore. Racconta la storia di Elena, la giovane compagna di Pietro che improvvisamente verrà coinvolta in un inganno che le tende l’ex moglie di lui, Maria. Quest’ultima riesce a contattare e a fare la conoscenza di Elena con un tranello. Le due donne incominciano così a raccontarsi l'un l'altra, confidandosi e confrontandosi. L’uomo che le accomuna inizierà a trasformarsi per entrambe, portando Elena e Maria a una complicità che pian piano si amalgama a quella iniziale rivalità.

 

@MariazzurraLai