News

Spettacolo
13 Giugno 2019

Il Gladiatore 2. La conferma dei produttori

Il progetto in cantiere e abbiamo gi alcuni dettagli su trama e ambientazione

Il Gladiatore 2 si farà, almeno stando alle dichiarazioni di Walter F. Parkes e Laurie MacDonald, in un’intervista avvenuta durante la promozionale di Men in Black:

"Stiamo lavorando con Ridley, ma tutti siamo d’accordo sul fatto che non andremo fino in fondo se non troveremo un modo legittimo per farlo”. 
Seguono le lodi per Peter Craig, definito scrittore di grande spessore: “A questo proposito, stiamo lavorando anche con uno scrittore straordinario, Peter Craig, per far funzionare l’idea.”

Il sequel è in sviluppo ma si sa già che sarà ambientato venticinque anni dopo il film originale, ed è proprio Parkes a svelarcelo:
 “La storia riparte venticinque, trent’anni dopo gli eventi del primo film”.
Inoltre non mancano le anticipazioni sulla trama che girerà intorno a Lucius, il figlio di Lucilla e nipote di Commodo.
Da escludere il ritorno di Russell Crow - e quindi probabilmente del suo doppiatore italiano Luca Ward - il cui personaggio Massimo Decimo Meridio - spoiler allert - moriva alla fine del primo film, da tutti ricordato come uno dei maggiori successi della storia cinematografica.

 

Il sequel del Il Gladiatore spera comunque di bissare i numeri fatti registrare dal primo film - ricordiamo che nel 2000, a livello internazionale, ha incassato circa 457.640.427$, dietro solo a Mission: Impossible II - il notevole successo al botteghino, e la vittoria di cinque Premi Oscar nonché di molti altri riconoscimenti. 

Certo la più che probabile assenza di Maximus è una notizia che di certo non piacerà ai fan del film che restano comunque in attesa di un sequel promettente grandi cose!


Silvia Carboni