News

Cultura
25 Febbraio 2022

I libri sono anime da sfogliare. I suggerimenti su un Mondo di libri

Tre letture intense, entusiasmanti e consigliate su radio Sintony come ogni venerdì in compagnia di Mariazzurra Lai

«Certi libri sembrano scritti non perché leggendoli si impari, ma perché si sappia che l’autore sapeva qualcosa.»

Wolfgang Goethe

 

Raul Montanari con il libro “La seconda porta” ci offre un romanzo di riflessione sulla società attuale . Uno spaccato inedito e inquietante ove  noi lettori siamo chiamati a prendere posizione analizzando un fenomeno che non si risolve con i tanti slogan gridati negli ultimi tempi da una parte politica che ha avuto grande seguito. Il tema dell’immigrazione, degli scafisti, dei delitti atroci che si compiono in Nord Africa prima che i disgraziati in fuga da fame e guerra riescano a sfuggire ai loro aguzzini, pronti a morire annegati pur di scampare a torture, stupri, violenze, vengono rappresentati in questo romanzo intrecciati alla vita di un normale professionista privilegiato del cosiddetto primo mondo, che si trova a fronteggiare interrogativi etici inediti: Adam, il protagonista  è omosessuale, per scelta o per disgrazia? È una vittima o un aguzzino? Chi deve operare la giustizia, che punire i colpevoli? Chi distinguere il bene dal male? 

E se gli esseri umani non fossero altro che uno strumento utilizzato dal denaro per poter agire sulla natura? Comincia così il viaggio di Silvio Valpreda, un giro del mondo tra le violenze - palesi e sottese - dell’uomo sulla natura, Capitalocene. Appunti da una nuova era. Una declinazione esemplare di coercizioni disseminate per il pianeta e perpetrate all’insegna di uno stesso filo rosso: il dio-denaro. Siamo i benvenuti  tra le contraddizioni metropolitane del sistema capitalista, un mondo a testa sotto tra i poveri che rovistano tra i rifiuti e le residenze extra-lusso degli agiati.

Infine, Traslocando: è andata così racconta la storia di una vita fuori dal comune di una donna fuori dal comune che da sempre sa arrivare al cuore: Loredana Bertè. Una biografia che consiglio anche ai suoi non fan. Una vita difficile, iniziata nel peggiore dei modi e continuata con episodi che hanno continuato a segnarla.
Insieme alle vicende personali scorre anche un interessantissimo quadro di storia, storie, cultura e costumi degli ultimi decenni. Vengono riportati passi molto descrittivi e senza filtri anche degli incontri della vita, fallimentari o no, anche alla luce di quello che comunque ci hanno lasciato.

 

@MariazzurraLai