News

4 Novembre 2020

Kanye West ha votato per sé stesso

Il rapper ha ammesso di aver votato per la prima volta nella sua vita.

Kanye West - rapper e imprenditore nonché marito della celebrità Kim Kardashian - è stato coerente ed ha mantenuto la parola: non solo si è candidato come Presidente degli Stati Uniti d'America, ma si è anche votato. Da solo.

Come ha spiegato tramite un video nel suo profilo Twitter, è stata la sua prima volta: a quanto pare il voto per sé stesso è stato il primo, in assoluto, della sua vita. 

 

The first vote of my life We are here to serve We pray for every servant leader in the world πŸ•Š pic.twitter.com/UWSrKslCt1

— ye (@kanyewest) November 3, 2020

Dopo il curioso comizio dei mesi scorsi – nel quale si presentò, visibilmente confuso, con indosso un giubbotto antiproiettile – nelle ultime settimane l'eccentrico Kanye ha provato, nuovamente, a spingere i suoi fan a votare per lui: ed incredibilmente anche l'ex stella dei Chicago Bulls, Dennis Rodman, si è schierato al suo fianco.

 

I VOTED πŸ‡ΊπŸ‡Έ pic.twitter.com/hlgIJUST4x

— ye (@kanyewest) November 3, 2020

Ciò che è certo è che, evidentemente, le persone che hanno avuto il coraggio di votare Kanye West si potranno contare sulle dita di una mano: ma tra queste potrebbe non esserci la moglie Kim. Stando ai suoi post e tweet, la donna sembra essere più vicina al candidato democratico Joe Biden: pochi giorni fa la modella, infatti, ha retwittato un post di Kid Cudi che endorsava proprio l'ex Vice di Obama. 

 

KANYE 2024 pic.twitter.com/Zm2pKcn12t

— ye (@kanyewest) November 4, 2020

Ma Kanye non sembra essersi perso d'animo e, infatti, pensa già alle Presidenziali del 2024. Ne vedremo delle belle. 

 

@Mattia Porcu