News

Cultura
18 Settembre 2020

Settembre fra le righe: il nostro appuntamento con Un mondo di libri

Un Mondo di libri questa settima a Radio Sintony consiglia: Troppo freddo per Settembre, Solo un ragazzo, Una grande storia d'amore

Mi immergo nei libri e le parole mi scorrono tra le labbra e grazie ai denti sorrido perchè nella semplicità di un viaggio fra le righe attraverso l'anima del Mondo.

Buona Lettura

Mariazzurra Lai

Troppo freddo per Settembre scritto da Maurizio de Giovanni ci narra la storia di un anziano professore che viene ritrovato senza vita una mattina d'inverno ma nella sua morte c'è qualcosa di sospetto. Dormiva in una soffitta, nessuno si occupava di lui tranne la nipotina. I vecchi e i bambini. Chi li guarda i vecchi e i bambini? In questa missione di soccorso che corre parallela alle indagini della magistratura fa da protagonista un' indomabile, bellissima, determinata e, a suo modo, inconsapevole donna chiamata Mina Settembre.

Proseguiamo con una storia incredibile e dal titolo Solo un ragazzo scritto da Elena Varvello. Il tema è incandescente e misterioso: il vuoto di un figlio che non ha mai trovato il proprio posto nel mondo. Si crea un rifugio nel bosco con i rifiuti del mondo accettato e per farlo ruba cose da nulla, è aggressivo, probabilmente uccide. In lui la vita batte oltre il ritmo normale. In lui la vita domina senza ricercare una logica di cause ed effetti. Offre ciò che è senza celarsi dietro finte essenze.

Infine per i più romantici, Una grande storia d'amore di Susanna Tamaro. Edith e Andrea, una giovane un po’ trasgressiva e un capitano molto rigoroso, si incontrano per caso su un traghetto, tra Venezia e la Grecia. Un evento minimo dei tanti di cui è fatta la vita. Ma la loro cambia per sempre. Una storia semplice eppure divampante e che permette ai lettori di porsi domande giuste e che coinvolgono delle sfere intime dell'anima: i legami che creiamo, la nostra capacità di plasmarci, il destino che talvolta ci fa incontrare e dividere. Quando sembra tutto perso e sobbalza la capacità di sorprenderci, lo schiudere la luce nel buio, è il cuore che sta zitto o solo noi che non lo sappiamo ascoltare?

 

@MariazzurraLai