News

10 Aprile 2020

Animal Crossing: ossessione perfetta in quarantena

Un videogioco che unisce tutti i nerd della moda. Animal Crossing diventato il rifugio perfetto per gli utenti di tutto il mondo durante la pandemia.

Mentre l'isolamento sociale continua ad essere la normalità, stiamo tutti trovando dei mezzi virtuali per connetterci con gli altri a distanza e magari incontrare anche i nostri amici. Tra apertivi su Skype e serate su Zoom e giochi su HousParty, non si può negare il fatto che Internet non sia mai stato così vivo come in queste settimane.

Una delle comunità nate in questo momento storico è il gruppo di nerd della moda che partecipano al mondo virtuale del videogioco Animal Crossing: New Horizons (Nintendo Switch). Data l'impossibilità di fare shopping nei negozi fisici, i cool kid hanno iniziato a ricreare abiti di design digitalmente su questa piattaforma. Da Carhartt e Supreme ai brand di alta moda come Chanel e Dior, gli utenti hanno trovato un modo per mostrare i loro outfit preferiti anche quando sono costretti a casa in pigiama. Oltre alla scenografia del gioco, perfetta per dissociarsi dalle quattro mura di casa, Animal Crossing offre un'altra forma di escape che riesce a differenziarlo da qualsiasi altro videogioco: non ha nessun obiettivo. Puoi fare tutto quello che vuoi, vivere una vita in qualunque modo tu voglia ed essere allo stesso tempo connesso con amici e familiari, senza traguardi o scopi. Insomma una sorta di The Sims, ma più interattivo e alla moda.

Ovviamente, su Instagram c'è una pagina dedicata. Si chiama Animal Crossing Fashion Archive ed è stata aperta da un gruppo di ragazzi delle Filippine che volevano documentare le loro creazioni e outfit. Nel giro di poche settimane ha guadagnato oltre 10k follower, diventando un vero e proprio lookbook per i giocatori di tutto il mondo.

Animal Crossing: videogioco di moda per la quarantena

È come essere in un episodio di Black Mirror, tutti uniti all'interno di una simulazione. Ci sono molte persone rinchiuse nelle loro stanze in questo momento, che non possono muoversi, e questo gli fornisce un mezzo per esprimersi. Inoltre, su Animal Crossing è possibile festeggiare il proprio compleanno insieme ai personaggi del gioco, che possono essere amici virtuali, organizzando anche delle festicciole. E si possono portare dei regali virtuali al festeggiato. Giocare con persone che conosci vuol dire svegliarti con messaggi e regali digitali. Un modo come un altro, di far incontrare le coppie che non si vedono da tanto tempo a causa dell’emergenza coronavirus, e che quindi hanno iniziato ad usare il gioco per passare del tempo insieme. Grazie a una fotocamera interna con filtri, questo videogame offre anche diversi modi per scattare foto oltre che messaggi. Dunque, i ricordi e i contatti che creiamo online possono in qualche modo fare evaporare l'idea di essere così lontani, erigendo ponti di collegamento attraverso mezzi emotivi e virtuali.

@Laura Pace