News

4 Aprile 2020

Stai a casa, mangia la pizza!

Fine settimana ่ sinonimo di pizza, anche se a casa! Noi di Radio Sintony vi consigliamo la ricetta della Pizza Margherita da fare in casa. Stay at home, eat pizza!

La ricetta della pizza è la più ricercata nel periodo di quarantena, lo conferma Google trends, che riporta quale ricetta è stato maggiormente cercata in questo mese: LA PIZZA vince su tutti!

L’Italia si è messa ad impastare in queste giornate di forzata quarantena a causa dell’emergenza coronavirus; e questo lo si può capire guardando gli scaffali dei supermercati saccheggiati di farina e lievito.

Gli italiani amano la pizza, lo sappiamo tutti, e ancora di più in quarantena. Il sabato o la domenica sera gran parte di noi è abituata a recarsi nella sua pizzeria preferita e concedersi questa dolce (anzi salata) coccola. Perciò anche se in quarantena la pizza è obbligatoria.

Ed un giro sui social ha testimoniato quanta parte della popolazione si sia messa all’opera impastando e infornando durante il weekend. Fortunati coloro che avevano un forno performante che ha garantito risultati migliori. Sono state anche le dirette Instagram nelle quali hanno condiviso ricette replicabili a portata di tutti, tra questi citiamo Raffaele Bonetta, Vincenzo Iannucci, Antonio Pappalardo, Francesco Martucci, Giuseppe Pignalosa, Crisitano Piccirillo e non sono mancate le frittatine di pasta home editions di Renato Ruggiero. La tendenza pizza di questi giorni è stata una vera ondata da Nord a Sud, e tanti gli influencer che hanno deciso di cimentarsi con questa pietanza, per mantenere contatti social e sostenere i follower in questo momento in cui lo scoraggiamento è dietro l’angolo.

Pizza dunque non solo cibo, un fenomeno sociale che tiene vicine e unite le persone. Si scambia una ricetta, si condivide sui social il risultato; un modo per stare insieme anche se distanti, forse il modo più goloso per sentirci tutti Italiani.

Oggi noi di Radio Sintony vi proponiamo la ricetta della Pizza Margherita da fare in casa, semplice e gustosa. Un grande classico!

INGREDIENTI

  • 500 g Farina
  • 500 g Pomodori pelati
  • 250 ml Acqua
  • 15 g Lievito
  • 20 g Olio
  • 10 g Sale
  • 2 pz Mozzarelle
  • 2 pz Cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • Origano
  • Sale

Durata: 25 min

Livello: Facile

Dosi: 1 persone

Versare sulla spianatoia la farina a fontana, al centro aggiungere il lievito e l’acqua tiepida. Impastare bene per dieci minuti, aggiungendo il sale e l’olio.

Lasciare lievitare la pasta ben unta per circa un’ora e mezza in luogo tiepido, coprendo. Schiacciare i pomodori e condirli con olio e sale.

Affettare la mozzarella. Stendere la pasta sulla teglia unta d’olio, versare i pomodori e lasciare lievitare ancora per circa un’ora.

Cuocere la pizza in forno caldo a 220 °C per circa 20 minuti; a metà cottura aggiungere la mozzarella e un pizzico di origano. Completare, a piacere, con un filo d’olio extravergine a crudo. Servire.

@Laura Pace