News

3 Aprile 2020

Covid19: Morto Sergio Rossi Re delle calzature

Sergio Rossi, il re delle calzature si spento all'ospedale di Cesena, il suo brand famoso in tutto il mondo

Sergio Rossi si è spento la sera del  2 aprile, non senza lottare, all’età di 84 anni. L' imprenditore che ha reso il made in Italy famoso nel mondo aveva contratto il Coronavirus ed era ricoverato nella terapia intensiva dell' ospedale Bufalini di Cesena.

Sergio Rossi aveva donato con la sua azienda 100 mila euro all' ospedale Sacco di Milano.

L' annuncio della morte di Sergio Rossi è stata data dal figlio Gianvito, a sua volta imprenditore a capo del brand famoso nel mondo. 

La storia di Sergio Rossi è iniziata alla fine della Seconda Guerra Mondiale, un periodo difficile per l' Italia e gli imprenditori e piccoli artigiani, lui è stato l' esempio di un italiano che non si è piegato ma ha reagito cosa che oggi purtroppo sotto un altro tipo di attacco non è stato possibile.

Calzolaio, già da bambino appena quattordicenne,  produceva d’inverno, insieme al fratello Franco, le  scarpe  che avrebbe poi venduto in estate, al banchetto, lungo la Riviera, anticipando in fondo  le attuali collezioni che gli stilisti preparano. Il suo talento viene ben presto notato, e avvia un cammino di successo da giovane stilista a grande imprenditore. Una carriera straordinaria, che ha innalzato San Mauro Pascoli a capitale mondiale della calzatura femminile di lusso.  Una grande perdita per la moda e per l' Italia che piange un grande stilista e uomo.

Grazie Sergio  
 

“Today everyone at Sergio Rossi joins me in remembering our dear Sergio, the inspiring founder of our dream. Sergio...

Posted by Sergio Rossi on Friday, April 3, 2020