News

1 Aprile 2020

Terremoto negli Usa, panico negli Stati Uniti

Questa notte c’č stata un terremoto di magnitudo 6.5 nell’Idaho. La parte occidentale degli Usa č stata colpita da un sisma fortissimo.

Nelle ultime ore decine di scosse si sono verificate nello stato dell’Idaho. La più violenta di magnitudo 6.5 alle 17:52 ora locale statunitense. La notizia è stata data dall’Usgs, che ha rilevato quasi 30 scosse di terremoto. La maggior parte ha colpito l’area a nord-est di Boise. Al momento non risultano feriti ma i residenti hanno riferito di aver avvertito la fortissima scossa. Secondo l’USGS, la prima scossa è stata la più violenta (6.5). A seguire ce ne sono state altre 25 a distanza di pochi minuti l’una dall’altra, con una magnitudo da 3 a 4.

Il terremoto più grande e più dannoso della storia dell’Idaho si è verificato nel 1983 con una scossa di magnitudo 6,9 circa che colpì la città di Challis. Due studenti morirono sepolti sotto le macerie di un edificio crollato.

@Laura Pace