News

20 Marzo 2020

Italia: picco contagi covid-19 fra 2 settimane

Lo ha comunicato oggi Borrelli, il capo della Protezione civile "Il picco dei contagi forse slitta e arriverą tra 2 settimane".

Lo ha comunicato oggi Borrelli, il capo della Protezione civile "Il picco forse slitta arriverà tra 2 settimane". I contagi da coronavirus nel nostro paese sembrano inarrestabili, crescono sempre di più, così come i decessi. Per questo motivo in Lombardia, la più colpita, ma anche le altre Regioni d’Italia, si pensa ad una ulteriore "stretta", come la chiusura di uffici e cantieri e una forte limitazione di passeggiate e sport all'aperto. Per supermercati e alimentari si pensa a una riduzione degli orari la sera e la chiusura totale la domenica. Tutte ipotesi che ancora si stanno vagliando in Consiglio. Le classi continuano ad essere vuote anche dopo il 3 aprile e si pensa addirittura, come ultima spiaggia, alla chiusura definitiva delle scuole fino a settembre. È probabile quindi che il picco dell'emergenza coronavirus in Italia "non arrivi la prossima settimana, ma quella dopo: tutti dicono che stiamo andando verso il picco e ci auguriamo che sia quanto prima". Lo ha detto il capo della Protezione civile Angelo Borrelli. Secondo Borrelli inoltre sarebbe giusto proibire l'attività sportiva all'aperto: se dobbiamo fare dei sacrifici, dobbiamo farli per tutte le ragioni.

Quanto alla mascherina, ai cittadini "non serve a nulla, io non la utilizzo mai", ma l'importante comunque è "tenere le distanze consigliate e soprattutto lavarsi spesso le mani ed evitare di avere contatti interpersonali a distanze molto ravvicinate".

foto @Il Messaggero

@Laura Pace