News

16 Marzo 2020

Muore Cancer Man ma il suo insegnamento rimane

Matteo Pitzalis morto oggi. Conosciuto da tutti come Cancer Man, per sua scelta, quando aveva deciso di rendere pubblica la sua battaglia contro la malattia.

Matteo Pitzalis è morto oggi. Conosciuto da tutti come Cancer Man, per sua scelta, quando aveva deciso di rendere pubblica la sua battaglia contro la malattia ed essere di aiuto a tanti come lui stavano combattendo contro “il mostro”. Il trentasettenne quartese, ma residente a Serdiana, era conosciuto da tantissimi, che lo seguivamo nei suoi social e avevano fatto di lui e della sua battaglia un esempio per andare avanti (Cancer man).

Un anno fa gli era stato diagnosticato colangiocarcinoma parietale, tumore del tratto biliare del fegato, ma non si era dato per vinto e tramite il veicolo del suo marchio aveva creato una campagna solidale per ricevere aiuti in cambio dei suoi gadget personalizzati e firmati cancer man, aveva stilizzato la sua immagine creando un fumetto. 

Era in cura all'ospedale universitario di Padova. Aveva fatto nascere il suo personaggio e con l’aiuto degli amici designer, aveva creato il marchio cancer man con magliette e cappellini per chiunque lo volesse aiutare così era partita anche una corsa di solidarietà, attraverso una raccolta fondi. Matteo non ce l'ha fatta. Lascia moglie e due figli. 


Tantissimi i messaggi nella sua pagina social, messaggi di stima e di amore da parte di tutti coloro che lo seguivano ogni giorno.