News

9 Marzo 2020

Tutta Italia Zona Rossa

Nuove disposizioni dal Governo per tutto il Paese. Zona rossa estesa a tutta líItalia

Parla il premier Conte: “capisco le famiglie, i giovani che sono soliti uscire, sono abitudini che potranno essere modificate ma il tempo non c’è. I contagi stanno aumentando di giorno in giorno e anche i decessi”
Queste sono decisioni forti, misure più forti per riuscire a contenere l’avanzata del coronavirus per il bene dei cittadini. I provvedimenti presi venerdì notte con il nuovo decreto non sono bastate, la campagna lanciata con l’hashtag  #iorestoacasa non è bastata. Perché ora non sarà più per una sola zona rossa, sarà per tutta Italia, diventando zona protetta e chiusa. Da evitare spostamenti se non motivati da tre circostanze: salute, lavoro e necessità estreme. Divieto di stare in luoghi affollati o pubblici. Palestre, teatri, cinema, discoteche, bar, ristoranti e così via chiusi per il bene comune.
“Sono consapevole” dice Conte “che questo sarà un sacrificio e sarà molto difficile, ma sono obbligato a prendere questa decisione per garantire salute a tutti. Oggi è il momento della responsabilità” continua il premier, non dimenticando medici, infermieri e operatori sanitari che sono in prima linea negli ospedali, quasi come in guerra, loro sono nella prima linea di trincea e rischiano la propria salute per curare la salute del prossimo. 
Il futuro dell’Italia è nelle nostre mani e ognuno deve fare la propria parte, essere responsabile per questo periodo e avere buon senso.
Inoltre scuole e università chiuse fino al 3 aprile, e in tutta Italia, anticipa il premier, non ci saranno più manifestazioni sportive, calcio compreso.