News

8 Marzo 2020

Dischi doro per le canzoni del Festival 2020

Certificati i brani di Francesco Gabbani, Achille Lauro, Pinguini e Fasma

Ondate di dischi d’oro per molte canzoni comparse sul palco del Festival di Sanremo.

“Viceversa”, di Francesco Gabbani, “Ringo Starr” dei Pinguini Tattici Nucleari e “Fai Rumore” di Diodato hanno ottenuto questo riconoscimento per le oltre 35mila download e views in streaming.

Per questo riconoscimento Gabbani ha espresso sui social tutta la sua felicità per questo traguardo: “Mi avete fatto un regalo grandissimo e io sono emozionato come un bambino. Sono felice di avervi al mio fianco, in questa meravigliosa avventura chiamata vita!! Grazie del vostro instancabile supporto, siete fantastici!”.

Certificazione Super d’oro ovviamente anche per Me ne frego di Achille Lauro. Nei giorni scorsi l'artista ha diffuso il videoclip del brano con immagini forti e provocanti come suo solito fare. Sul suo Instagram compare, dopo questo riconoscimento, un post dove dice: “Me Ne Frego è Disco D’oro. Più che una moda. Più che un genere. Più di una generazione. Qualcosa che sta unendo tutte le età. Spero di trovarvi tutti ai concerti. Sto facendo nuova musica, penso la migliore di sempre, qualcosa che resterà”.

Oro anche per il brano Per sentirmi vivo, che Fasma ha presentato tra le Nuove Proposte del Festival.

@Laura Pace