News

2 Marzo 2020

Slitta iPhone 12 per il coronavirus

Il lancio del nuovo IPhone non rispetterą i tempi a causa dell'emergenza sanitaria. La Apple e i fornitori cinesi non potranno perfezionare gli accordi

IPhone12 in ritardo a causa della diffusione del Coronavirus, a sostenerlo il report pubblicato da Reuters che si occupa delle possibili strategie di Apple. La causa che dipende strettamente dall’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Coronavirus riguarderebbe il fatto che per le limitazioni dei viaggi esteri la società non riuscirebbe a portare a termine le operazioni preliminari per la produzione che di norma vengono avviate in primavera. Sarebbero proprio questi i mesi da gennaio a marzo in cui i rappresentanti Apple viaggiano in Cina per stringere gli accordi con i fornitori per la produzione IPhone. Per il coronavirus è tutto bloccato ora e chissà per quanto ancora, l’unica certezza è che la Apple e le aziende cinesi di riferimento come la Foxconn non possono perfezionare i vari accordi per i quali è necessario un incontro di persona. IPhone 12 con molta probabilità dovrà slittare.

@Marherita Pusceddu