News

29 Febbraio 2020

Divieto degli zaini, lui arriva con un microonde

In una scuola della Gran Bretagna successo un fatto alquanto bizzarro, dopo che il preside di una scuola ha vietato gli zaini uno studente si presentato cos...

Di cose strane è pieno il mondo e l’ultima ci arriva da una scuola della Gran Bretagna, la Spalding Grammar School, la quale ha vietato gli zaini nella sua scuola per proteggere la salute degli studenti. E non per il Coronavirus, ma per il peso dei libri che ogni studente deve sostenere sulla propria schiena.

Inizialmente questo divieto era stato imposto alle fasce di età più giovani, che vanno dai 7 agli 11 anni, poi è stato esteso anche agli studenti delle superiori.

Il preside per ironizzare sulla questione ha detto: “Trovate modi più fantasiosi per portare i libri a scuola.

Così uno studente ha preso in parola il dirigente, decidendo di presentarsi a scuola con i libri dentro a un fornetto a microonde. Lo studente in questione si chiama Jacob Ford ha 17 anni e un po' per ironia, un po' per protestare pacificamente, si è presentato così a scuola, con un fornetto e i libri dentro.

Questa risposta bizzarra è stata spalleggiata da molti studenti e genitori, con tanto di petizione per far abolire il divieto.

La cosa però non è stata presa positivamente dall'istituto che ha sospeso Jacob per il suo comportamento inappropriato e irrispettoso. A noi invece è sembrato un gesto simpatico.