News

29 Febbraio 2020

Chips fingers: la rivoluzione per mangiare patate

Si chiamano chip fingers e sono una rivoluzione per mangiare le patatine e non leccarsi le dita soprattutto ora utilissimo.

Si chiama Chip Fingers ed è l’ultima idea geniale sfornata dal web. Si tratterebbe dei “copridita” che permettono a chiunque li indossi di non sporcarsi le mani quando si mangiano le patatine o altri cibi oleosi. Oltre alla comodità, inoltre, di poter finalmente mangiare senza impiastricciare lo schermo del telefono.

A primo impatto e dopo aver visto le foto avrete pensato sicuramente “ecco l’ennesima invenzione ridicola ed inutile”. In realtà, se si riflettete un po’, si può notare che questi copridita risolverebbero alcuni problemi esistenziali. Uno fra i tanti quello di essere ad una festa e non poter salutare nessuno perché pieni di olio nelle mani per colpa di patatine, dolcetti o altra roba unta. Oppure, si possono utilizzare anche in campo artistico. Per esempio, se si è un illustratore e ci si utilizzano tanti pennarelli, questo semplice gadget potrà evitare di avere le dita tutte colorate.

Insomma, i Chip Fingers sono utili e versatili, e si possono trovare tranquillamente su Amazon in diversi formati e ad un prezzo contenuto: dai sei agli undici euro. Lavabili anche in lavastoviglie, potrete riutilizzarle ogni qual volta vorrete, rivoluzionando il vostro modo di mangiare con le mani.

Chi le ha provate riferisce che sono davvero molto comode e utili in diverse situazioni. Possono infatti sostituire le pinze da cucina, le palette e anche le bacchette cinesi.

Una volta provate, insomma, vi domanderete come avrete fatto fino ad oggi a sopravvivere senza.