News

28 Febbraio 2020

Un meteorite infiamma il cielo del Nord Italia

Avete visto la meteora passata questa mattina in cielo? O era forse una palla infuocata? Non una allucinazione, ma un fenomeno realmente avvistato questa mattina ad occhi nudi in Nord Italia.

Avete visto la meteora passata questa mattina in cielo? O era forse una palla infuocata? Non è una allucinazione, ma un fenomeno realmente avvistato questa mattina ad occhi nudi in Nord Italia. Poco dopo le 10 in maniera molto nitida questo “bolide” è passato sopra le regioni di Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia Romagna le stesse regioni che, per pura coincidenza, negli ultimi giorni stanno vivendo i disagi più grandi relativi all'infezione da nuovo Coronavirus.

Un testimone dopo aver visto l’accaduto ha commentato sui social: "Aveva i contorni gialli di un chiaro allucinante. Una luce abbagliante che ha lasciato dietro di sé una scia bianchissima. Poi piano piano tutto si e' disciolto".

Insomma, il fenomeno è stato immortalato sui vari siti come una nuvoletta di vapore lasciata dal corpo ignoto. Esattamente un frammento di materiale roccioso o metallico dalle dimensioni molto variabili (il cui diametro può raggiungere anche i 100 metri). Sicuramente a contatto con la parte più densa dell'atmosfera terrestre, questo frammento è diventato luminoso sia per fenomeni di ionizzazione che per cause termiche.

L'Osservatorio astronomico di Trieste ha ipotizzato che possa trattarsi di una meteora che a contatto con l'atmosfera si è poi polverizzata senza raggiungere la superficie terrestre.

Intanto l'Istituto Nazionale di Astrofisica ha preso in esame tutte le segnalazioni. Dopo averle esaminate, nell'arco di pochi giorni confermerà e spiegherà nel dettaglio la natura del cosiddetto "bolide".