News

21 Febbraio 2020

A Cagliari i cani pił belli del mondo

Alla Fiera di Cagliari sabato 22 e domenica 23 febbraio verrą eletto "il cane pił bello" dalle 9 alle 18. L'assessora Piroddi rassicura sul canile: un nuovo spazio dedicato agli amici a quattro zampe potrebbe nascere in via San Paolo.

814 cani che arrivano da tutto il mondo in posa per aggiudicarsi un titolo di cane “Piu bello” tra oltre 150 razze. È in sintesi il programma della doppia mostra in programma nel padiglione della fiera di Cagliari, sabato 22 e domenica 23 febbraio. Per l’occasione dalle 9 alle 18, circa 18 giudici internazionali e 15 nazionali, saranno chiamati a valutare la bellezza degli amici a quattro zampe in vetrina per aggiudicarsi un titolo nazionale o addirittura anche uno internazionale. Sabato 22 la giornata sarà dedicata ai 609 cani che sono stati iscritti dai loro padroni per ricevere un titolo nazionale, mentre 814 saranno quelli che riceveranno una valutazione per ricevere quello internazionale domenica 23. “È l’occasione anche per puntare sul turismo cinofilo”, ha detto l’assessore al Turismo Alessandro Sorgia, “già da oggi per questa occasione arriveranno tante persone in città che magari vedranno Cagliari per la prima volta”. Secondo Elio Grassi, presidente dell’associazione cinofila cagliaritana: ”È un’opportunità per salvaguardare e migliorare tutte le razze canine”. Sedici i paesi esteri in gara. Uno arriva dall’Argentina, sei dalla Francia, due dall’Ungheria, due dalla Slovenia, uno dall’Oregon e uno dalla Svizzera. Ingresso libero per il pubblico dalle 9 fino alle 18 circa, ma per l’occasione è vietato portare i cani che non dovranno partecipare alla mostra. “Una bella esperienza per i cani più fortunati”, ha detto l’assessore al Benessere animale Paola Piroddi, “ci sono anche quelli più sfortunati che stanno nel nostro canile, noi stiamo già cercando una soluzione per loro incentivando le famiglie alle adozioni e con lo studio di alcune misure che possono aiutare chi vuole adottare un cagnolino”. Il canile comunale che allo stato attuale si trova in via Pò dovrà trovare presto un’altra casa in vista della riqualificazione del quartiere. “Abbiamo individuato già un’area”, presa l’assessore Piroddi, “un nuovo spazio dedicato agli amici a quattro zampe potrebbe nascere in via San Paolo, le interlocuzioni stanno andando avanti anche in questi giorni”.

@Monica Magro