News

18 Febbraio 2020

Morgan Vs. Bugo: la sfida continua

Continua il trash che accompagna la coppia Morgan-Bugo. Il quale porta avanti in tv e nei social la sua battaglia personale contro Bugo. Questa volta lo fa al ôLive - Non Ŕ la d'Urso" di domenica scorsa. Lanciando un'ennesimo appello.

Continua il trash che accompagna la coppia che scoppia Morgan-Bugo. Il quale porta avanti in tv e nei social, solo soletto e in maniera imbarazzante (oseremo dire), la lotta contro Bugo. Questa volta lo fa al “Live - Non è la d'Urso” presentando la “Canzone per te” di Sergio Endrigo, arrangiata da lui; quella famosa canzone che avrebbe voluto portare sul palco dell'Ariston. Per finire in bellezza Morgan lancia un'ennesimo appello a Bugo.

Vorremo annunciare che la lotta Morgan-Bugo è terminata, ma in realtà l’ennesimo capitolo della saga si è consumato nel salotto di “Live - Non è la d'Urso”, a qualche ora di distanza dalla puntata di “Domenica In” che ha visto ospite Cristian Bugatti, in arte Bugo, il nemico giurato di Morgan.

Dalla D’Urso Morgan prende di nuovo parola, e interpreta con l’orchestra “Canzone per te” di Sergio Endrigo, la cover della discordia, con l’arrangiamento da lui originariamente proposto all’orchestra di Sanremo. Quel famoso arrangiamento che ha dato origine alla clamorosa lite tra i due cantautori, fino alla squalifica dopo l’uscita di scena di Bugo.

“Era questa la canzone che volevo fare, qui però non c’era Bugo che cantava”, ha commentato la sua performance Morgan, aggiungendo in riferimento all’orchestra: “Loro sono quindici, là i musicisti erano più di quaranta, sarebbe stata molto più poderosa”. 

Dopo di che Morgan fa l’appello tanto atteso, rivolgendosi a Bugo per l’ennesima battuta sull’infinito dialogo che parte dal 7 febbraio e che non accenna a placarsi né da una parte e né dall’altra: “Bugo, se tu chiedi scusa a Endrigo io chiedo scusa a te”.

Chissà se questa battaglia troverà mai una fine. Noi nel mentre teniamo i conti dei capitoli della saga.