News

12 Febbraio 2020

Truffa per pi di 8 milioni di italiani nel 2019

Con la scusa della promessa di risparmio tantissimi gli italiani truffati nel 2019 e all'inizio del 2020. Sia nel Web, per telefono, o di persona la truffa dietro l'angolo

Nel Web, al telefono, o di persone, ormai le truffe sono dietro l’angolo e continuano a mietere vittime. L’amo a cui abboccano tutti, soprattutto in Italia, è la promessa di risparmio. Uomini e donne, nessuno fa eccezione ma il cambio di percentuale è soprattutto tra Nord e sud, è nel Mediterraneo che cresce la percentuale di “imbrogliati” dai professionisti della truffa che colpiscono il 21 per cento degli intervistati, al centro e al Nord sono meno disponibili ma non sono esenti per un totale del 16 per cento. Tra i diversi metodi utilizzati quello più efficace è la truffa telefonica, più immediata e diretta ma soprattutto persuasiva, infatti il 6 per cento del totale degli intervistati ha ammesso di essere caduto in una truffa telefonica, al secondo posto si collocano carte elettroniche e le utenze di luce e gas, dove il 5 per cento degli intervistati ha ammesso di essere caduto in trappola ignaro del risultato truffaldino ben simulato. Per i servizi di telefonia fissa e internet casa, nel 2019 sono caduti il 4 per cento dei rispondenti, 5 per cento gli uomini e il 4 per cento le donne. Per le assicurazioni auto e moto, nei conti correnti e nei prestiti personali l’1 per cento degli intervistati ha ammesso il raggiro.

 

@Margherita Pusceddu