News

6 Dicembre 2019

Doughnuts che passione

Le intramontabili Ciambelle di Homer Simpson sono tra le pił richieste, un po' per il gusto e un po' per la trdizione americana che rappresentano

Le intramontabili Ciambelle dei Simpson quelle che piacevano tanto a Homer tanto da ricercarle in ogni momento, bramoso di riuscire a mangiarne sempre più o addirittura provare a vendere l’anima al diavolo per una. Colorate, piene di glassa di diverse tonalità di colori pastello e anche molto natalizie sia come dolce sia per il tè da servire a casa tra amici. C’è una ricetta molto efficace per il “doughnuts” tipica ciambella americana che ci fa sostare - sia per il film americani che tanto la presentano, che per la bontà - nelle vetrine delle pasticcerie che le sponsorizzano. Per le/i più impavidi che vogliono crearle dal niente, ecco la ricetta – abbastanza semplice – per l’impasto: Bisognerà sciogliere il lievito in 250 ml di latte intiepiditi con un poco di zucchero incorporarlo a mezzo kg di farina 00 e farina manitoba divise in parti uguali, poi il tutto si deve impastare a mano con 2 uova, 75 gr di burro 70 gr di zucchero e un po' di sale, poi bisogna lasciare il tutto riposare per 2 ore.

Il passo successivo sarà quello di stendere l’impasto di almeno 1 cm e tagliarlo con un coppapasta in 12 parti uguali, con uno più piccolo bisognerà bucare al centro per avere la ciambella, poi tutto da una parte a lievitare per altri 40 minuti finché le desiderate ciambelle non raddoppieranno il loro volume. Da qui il passo è semplice e bisognerà cominciare a preparare le glasse: fondere il burro con lo zucchero a velo - 20 gr del primo e 20 del secondo - così aggiungere acqua calda fino ad un composto liquido. Ecco qui, le ciambelle saranno pronte da gustare.

@Margherita Pusceddu