News

15 Novembre 2019

Donne al volante pericolo costante?

Una ricerca smentisce: sono pių brave e affidabili degli uomini

Possiamo accantonare per sempre il famoso proverbio Donne al volante pericolo costante! Una ricerca svolta in Inghilterra e Galles e condotta da Confused  (sito web che si occupa di comparazione di servizi assicurativi) avrebbe dimostrato che le donne guidano meglio. Sono più affidabili, sicure e soprattutto fanno meno incidenti, pagando anche molto meno di assicurazione.

Dallo studio emergono dati schiaccianti: ben il 79% degli incidenti del 2018 sarebbe stato causato dal “sesso forte”, per un  rapporto di 4:1 rispetto alla controparte femminile. Quali le infrazioni che vanno per la maggiore tra i maschietti? Sul podio guida in stato di ubriachezza, insulti ed  eccesso di velocità.

“Come guidatrice, so che le donne sanno badare a se stesse durante la guida, e i dati suggeriscono che in realtà sono più sicure sulle strade - ha dichiarato una fautrice della ricerca - Questo si riflette nel fatto che stanno pagando quasi 100 Euro in meno per i loro premi dell’assicurazione auto".

Ma quindi da dove deriva il detto Donne al volante pericolo costante? A quanto pare la “colpa” sarebbe della nota difficoltà femminile nelle manovre di parcheggio e di precisione. Secondo una recente indagine condotta dall'agenzia dei trasporti britannica, le donne avrebbero effettivamente bisogno di più ore di addestramento rispetto agli uomini per ottenere la patente di guida e impiegherebbero anche più tempo in media nel portare a termine un parcheggio.

Maschi contro femmine: quali le ragioni di queste differenze al volante? Secondo la scienza sta tutto nel cervello. La mente degli uomini sarebbe più predisposta al calcolo immediato delle distanze e avrebbe più facilità nell’effettuare il parcheggio in poco tempo. D’altro canto però, il cervello maschile sarebbe anche meno incline a rispettare i divieti: da qui i problemi con l’eccesso di velocità e con l’alcol, cause primarie di incidenti stradali. D’altronde, anche le ultime statistiche redatte dalle agenzie di assicurazioni italiane confermano: le donne causano il 15% in meno di incidenti rispetto agli uomini.

@Alba Marini