News

23 Giugno 2019

Estate, vacanze separate ?

Vacanze, il momento pił difficile per una coppia

Oramai è estate, la stagione delle uscite, del mare, dei costumi e della “fiesta”. Per chi si ritrova single, senza la dolce metà, è il momento migliore per lasciarsi andare al flirt e fare tardi senza rendere conto a nessuno. Ci sono coppie collaudate che resistono, ma quelle più deboli sono destinate a subire un forte stress o addirittura a separarsi per un po’ o per sempre. Infatti, ci saranno più occasioni per discutere e non trovarsi d’accordo, si esce di più e si va al mare separati con gli amici. Più serate divertenti e più tentazioni per uomini e donne che proprio nel ‘periodo dell’amore’ a volte trascurano il proprio partner o la propria donna.

 

Ma qual è, per le coppie, il momento più difficile dell’estate ? Senza dubbio, quello della scelta delle vacanze. Spesso le ferie dal lavoro non coincidono, altrettante volte uno dei due preferisce una meta e non vuole scendere a compromessi, alcuni preferiscono viaggiare con amici o amiche e questo per molti non è un problema di poco conto. Come si può fare per andare più d’accordo con il partner e non rovinare tutto per la scelta del viaggio estivo?. Innanzitutto è utile tenere a mente che gli specialisti di psicologia e vita di coppia dicono Sì alle vacanze separate.

Secondo i professionisti, fare un viaggio distante, non solo evita tensioni e discussioni, ma soprattutto arricchisce la coppia. Per i due individui, ci saranno nuove esperienze da raccontarsi e condividere. Inoltre, si dice che con la distanza si alimenta il desiderio che la vita di tutti i giorni può far calare. Ultimo punto, le vacanze con gli amici sono un vero e proprio toccasana per la fiducia che si rafforza sempre più.

Ecco le due cose da tenere a mente per stare più sereni e vedere la separazione come un valore aggiunto.

 

  1. la vacanza non va interpretata come una fuga dalla vita di coppia, se fosse così tra i due ci sarebbe un problema da risolvere e subito, ma si deve prendere come il modo per rigenerarsi.
  2. Migliorare se stessi. Con una vacanza da soli ci si può dedicare più alle proprie passioni senza il partner, nessun tradimento ma più libertà di iniziativa. Sport acquatico, passeggiate in montagna e tutto ciò che ci piace fare soli.

 

 

@Margherita Pusceddu