News

12 Marzo 2019

Mamma, ho perso l'aereo!

Non si tratta del film, bens della realt: una donna ha preso il volo dimenticandosi il figlio in aeroporto.

Vi ricorderete il film del 1990 ‘Mamma ho perso l’aereo’ questa volta però non si tratta di un film, bensì della realtà: una donna ha preso il volo dimenticandosi il figlio in aeroporto.

L’aereo era in partenza dall’Arabia Saudita per la Malesia, poco dopo il decollo la donna si è resa conto di aver dimenticato il figlio al terminal e l’ha comunicato all’equipaggio di cabina.

Il pilota si è trovato costretto a fare ‘marcia indietro’ per tornare all’aeroporto di Jeddah poco dopo il decollo, ma prima ha dovuto avvertire i controllori del traffico aereo, chiedendo il permesso di tornare all’aeroporto di King Abdulaziz, la richiesta insolita ha avuto una risposta affermativa, gli operatori hanno poi aggiunto "Questa è una cosa totalmente inusuale e nuova per noi", in effetti è raro che gli aerei si girino o si spostino a mezz'aria per motivi diversi da quelli tecnici o di salute dei passeggeri.

Ma non è la prima volta in assoluto che accade, pensate che nel 2013 un volo, in partenza da Los Angeles per New York, ha dovuto deviare la sua corsa a Kansas City, la causa? Un passeggero che non smetteva di cantare "I Will Always Love You" di Whitney Houston.