News

12 Novembre 2018

La giornata di shopping online pił sfrenata 11/11

Superati i 25,3 miliardi del 2017. Oltre 180.000 brand a livello mondiale hanno partecipato quest'anno all'iniziativa

Tre, due, uno, zero: la festa è finita. Dopo 24 ore a frullare senza sosta, il contatore sullo schermo si blocca e dà il responso: 30,8 miliardi di dollari. La giornata di shopping online più sfrenata del mondo, l'11/11 cinese, ha di nuovo demolito ogni primato. Da tempo aveva superato il Black Friday americano, ora vale più di un anno di economia estone. Per la gioia di Alibaba, che dieci anni fa ha creato questo rito pagano come un anti San Valentino, una sbornia di sconti con cui far affogare ai single (11/11, rende l'idea) le pene di cuore. E sbornia di acquisti è stata, iPhone vestiti cosmetici cibo: oltre un miliardo di ordini, altrettanti pacchi in viaggio verso i quattro angoli dell'Impero. "L'economia cinese ha mostrato la sua potenza", esulta dal palco l'amministratore delegato Daniel Zhang. Solo che alla Cina crescere non basta, visto che ha sempre volato. E la crescita di quest'anno, +27%, è una rotta più bassa del +39% dello scorso. La più bassa da quando il festival dello shopping si celebra.

Forse il Dragone chiedeva troppo alla sua azienda simbolo: di spazzare via tutte le nubi, i dazi di Trump, i segni di frenata dell'economia. Di mostrare che i suoi cittadini-consumatori spendono con immutata fiducia nel domani. "L'inizio di una vita ideale", canta sabato allo show di apertura Wang Junkai, il Justin Bieber cinese, 19enne idolo delle folle. Sugli spalti dell'arena di Shanghai ragazzine agghindate con ogni tipo di orpello luminoso gridano a pieni polmoni. Va in scena qualcosa a metà tra una sfilata di Victoria's Secret e lo spettacolo del Super Bowl, ma tutto a tema shopping: dietro a Wang balla una coreografia di casette unifamiliari e pacchi regalo. La vita ideale si compra con lo smartphone, che tutti tengono in mano. Non bastassero le cose messe nel carrello (virtuale) nelle ultime settimane, aspettando la mezzanotte dell'11 per completare l'acquisito, su Tmall e gli altri e-commerce di casa Alibaba oggi si possono ottenere nuovi sconti.