News

15 Ottobre 2018

Dolcetto o viaggetto? Halloween

Dolcetto o viaggetto? Sempre pił italiani con la valigia per Halloween

Una festa che abbiamo importato dall’ America ma che in Sardegna ha radici ben profonde. E’ Halloween o per stare in casa i nomi in lingua sarda si differenziano a seconda della zona la festa delle anime è chiamata “Is Animeddas”, “Is Panixeddas”, “Su ‘ene ‘e sas ànimas”, “Su Mortu Mortu” “Su Prugadòriu”

Tante le iniziative e gli appuntamenti nella nostra isola in particolare tra le più attese c’e’ la festa nel paese di Seui tra dolci tradizionali e apertura dei “magasinos” musica tradizionale e maschere.

Secondo SpeedVacanze.it specializzato per viaggi per single è in aumento il numero degli italiani che partiranno per la festa di Halloween per un ponte veloce tra vampiri, zucche, streghe. Tra i viaggi preferiti dai vacanzieri ci sono le mete esotiche (33%), le crociere (26%) e le destinazioni in Italia (24%), mentre a scegliere le capitali europee è il 12%.

Chi può concedersi una vacanza più lunga si scelgono mete caraibiche tra spiagge bianche e acque cristalline . le mete Italia le più gettonate quest’anno sono Toscana e Lago di Garda.

SpeedVacanze.it ha chiesto ad un campione di mille iscritti al sito cosa li spinge a partire in questo periodo e la maggior parte sostiene che è la nostalgia della spiaggia (63%). Tra le motivazioni più ricorrenti il desiderio di ritrovare il benessere (49%) o più semplicemente il desiderio di essere altrove (48%).

La Sardegna è invece un territorio da scoprire non solo d’estate questa è un occasione da non perdere per gustare i sapori della nostra terra e scoprire paesi e paesaggi ricchi di mistero e storia