News

27 Aprile 2018

La Sardegna avrÓ il suo canto solenne

Per la festa del Popolo Sardo a 25 anni da Sa Die De Sa Sardigna.

La Sardegna avrà il suo canto solenne, il suo inno. Per la Festa del Popolo Sardo a 25 anni da Sa  Die de sa Sardigna,  l'Assemblea adotterà il brano "Su patriotu sardu a sos feudatarios" come inno ufficiale della Regione. Un pezzo meglio noto come "Procurade 'e moderare", scritto dal nobile magistrato di Ozieri, Francesco Ignazio Mannu, durante i moti antifeudali del 1794. Il Consiglio lo adotterà il 28 aprile nella prima parte della seduta convocata per le celebrazioni di Sa Die che proseguirà con gli interventi dei presidenti di Consiglio e Giunta, Gianfranco Ganau e Francesco Pigliaru, sui 70 anni dello Statuto.

L'Aula esaminerà una proposta di legge sull'inno che porta la firma del capogruppo del Pd, Pietro Cocco, e sottoscritta da 29 consiglieri - dem, Mdp, Upc, Campo progressista - compreso l'ex capogruppo di Fi e neo deputato Pietro Pittalis.