News

23 Marzo 2018

Emirati Arabi: Dubai e Abu Dhabi

Ogni giovedý alle 17.50, in diretta a Radio Sintony "Sintony Passport" con Lucrezia Degortes: ogni settimana una meta, un viaggio diverso.
Moschea sceicco Zayed

Bastano meno di 6 ore di volo per catapultarsi nei due Emirati del futuro: Dubai e Abu Dhabi sono le destinazioni ideali per entrare in contatto con culture diverse, ma allo stesso tempo fortemente influenzate dal vicino Occidente. Lusso, architetture futuristiche, divertimento, ma anche arte e tradizioni: i due Emirati hanno tanto da offrire!

Come e quando andare

Per avere un primo contatto con Abu Dhabi e Dubai, puoi approfittare di lunghi stopover: vuoi andare in Thailandia? Allora è molto probabile che farai uno scalo negli Emirati. Può essere un'idea per dare un'occhiata in giro! Un altro modo per avere un primo approccio con gli Emirati, sono le crociere: moltissime compagnie propongono itinerari interessanti alla scoperta di queste città costruite sul deserto. 

Ti sconiglio di partire in estate: le temperature sono troppo alte, e anche se sono perfettamente organizzati per gestire 50°C, la vita si svolge interamente all'interno delle strutture. Non proprio il massimo, soprattutto se hai intenzione di andare al mare. 

Abu Dhabi: capitale dei primati

Qui ci tengono ad essere primi in tutto, quindi nel corso dell'ultimo ventennio, hanno raggiunto diversi record. E se è vero che il più famoso è quello di Dubai, con il suo Burj Khalifa - il grattacielo più alto al mondo - Abu Dhabi non è da meno:

  • Ferrari World: il primo parco a tema Ferrari al mondo. Il più grande parco divertimenti a tema coperto al mondo. Le montagne russe più veloci al mondo. Il giro della morte più alto al mondo. Altro?
  • Moschea dello Sceicco Zayed: inaugurata nel 2007, è davvero uno spettacolo per gli occhi. Può ospitare 40.000 persone e al suo interno si trova il tappeto realizzato a mano più grande del mondo, nonché il lampadario più grande del mondo. Visita la Moschea la sera, quando sul marmo bianco vengono proiettate delle luci davvero suggestive.  
  • New York University: ad Abu Dhabi si trova l'unica sede staccata al mondo della famosa Università della Grande Mela.

Se invece sei shopping addicted, a Dubai troverai il tuo paradiso: il Dubai Mall è il centro commerciale più grande al mondo per superficie e ospita circa 1200 negozi, oltre che uno degli acquari più grandi del mondo!

Le targhe delle auto

Cosa potranno mai avere le targhe di così interessante? Ebbene, una delle più grandi espressioni del lusso degli Emirati sono senza dubbio le auto: la quantità di automobili di lusso è impressionante. Ma dato che ce le hanno tutti, per far risaltare ancora di più la ricchezza, qui si compete sulla questione targa. Le più costose si acquistano all'asta, e più il primo numero è vicino all'1, più è costosa. E non stiamo parlando di centinaia, ma di milioni di euro. Il record è stato raggiunto nel 2008, quando la targa più prestigiosa, la numero 1, è stata battuta all'asta per l'equivalente di 4 milioni di euro. Briciole insomma. 

Arte del futuro

Nel 2017 sono state inaugurate due importanti "succursali" di due dei più famosi musei del mondo: il Guggenheim e il Louvre. Immagina di ammirare alcune delle più belle opere delle storia dell'Umanità, in due delle più ambiziose opere architettoniche del secolo. Non per altro Dubai ospiterà l'Expo del 2020, che poi è anche la ragione per cui stanno costruendo, in tempi record, una linea ferroviaria che collegherà Abu Dhabi e Dubai in meno di un'ora. 

Altre attività da non perdere

Oltre al lusso, ai grattacieli e alle architetture futuristiche, ricordati che sia Abu Dhabi che Dubai sono state costruite sul deserto. Questo significa che un safari nel deserto in 4x4 è una di quelle attività che proprio non ti puoi perdere. Affidati ad una guida esperta e avventurati nelle più belle montagne russe naturali: le dune! Dopo aver vissuto questa esperienza adrenalinica, rilassati in un'oasi gestita dai beduini, dove al tramonto potrai gustare i piatti tipici fino a quando non potrai che rimaere ammaliato dalla bellezza delle stelle in mezzo al deserto. 

Sicurezza

Abu Dhabi e Dubai sono sicure, anzi, sicurissime. Qui vigono delle leggi molto severe e, in quanto tali, vengono rispettate. Le donne occidentali (o comunque non musulmane) non hanno l'obbligo di indossare il velo, ad eccezione dei luoghi di culto come la Moschea che ho citato sopra. Nonostante si tratti di due Emirati fortemente influenzati dall'Occidente, non dimenticarti che si tratta comunque di un Paese musulmano, pertanto ci sono alcune regole che devi rispettare:

  • Evita effusioni in pubblico con la tua dolce metà, soprattutto se non siete sposati;
  • Purtroppo qui l'omosessualità è ancora un crimine, che prevede pene molto severe, tra cui la pena di morte;
  • È severamente vietato consumare alcolici per strada, così come acquistarli nei supermercati. Potrai consumare bevande alcoliche nei bar, negli alberghi e nelle discoteche;
  • Evita abiti troppo succinti o che lascino troppa pelle scoperta, a meno che non ti trovi in spiaggia. 

 

Ti ho fatto venir voglia di visitare Abu Dhabi e Abu Dhabi? Seguimi su Instagram per crecare altra ispirazione!