News

6 Marzo 2017

Istat: 86mila italiani in meno nel 2016

Istat: 86mila italiani in meno nel 2016, nascite ai minimi.

Al 1░ gennaio 2017 la popolazione italiana ammontava a 60 milioni e 579mila residenti, 86mila unitÓ in meno dell'anno precedente. Lo stima l'Istat, segnalando che la natalitÓ conferma la tendenza alla diminuzione: il livello minimo delle nascite del 2015, pari a 486mila, Ŕ stato infatti superato da quello del 2016 con 474mila. Il saldo naturale (nascite meno decessi) registra nel 2016 un valore negativo (-134 mila) che rappresenta il secondo maggior calo di sempre, dietro soltanto a quello del 2015 (-162 mila). A differenza del 2015, tuttavia, quando a incidere negativamente sulla dinamica naturale risultavano sia il calo delle nascite sia l'eccezionale aumento dei morti, il deficit naturale del 2016 si pu˛ ascrivere soprattutto a una nuova riduzione della natalitÓ. Il record minimo delle nascite del 2015 (486mila) Ŕ stato superato da quello del 2016, pari a 474mila. I decessi, dopo il picco registrato nel 2015 con 648mila casi, sono 608mila, un livello alto ma in linea con l'aumento dovuto all'invecchiamento della popolazione.