News

3 Marzo 2016

Libia, Farnesina: uccisi due italiani

Mercoledì le milizie di Sabratha avevano ucciso sette presunti combattenti Isis in un raid. Forse usati come scudi umani

Libia, Farnesina: uccisi due italianiForse usati come scudi umaniMercoledý le milizie di Sabratha avevano ucciso sette presunti combattenti Isis in un raid. Nella sparatoria sarebbero morti due dei quattro connazionali rapiti nel luglio del 2015. Sono dipendenti della Bonatti, societÓ di costruzioni Due italiani sono stati uccisi in Libia. Lo rende noto la Farnesina. Mercoledý le milizie di Sabratha avevano ucciso sette presunti combattenti Isis in un raid nell'ovest del Paese. La Farnesina ha spiegato che tra queste vittime potrebbero esserci due dei quattro italiani, dipendenti della societÓ di costruzioni "Bonatti", rapiti nel luglio 2015. Testimone: italiani forse usati come scudi umani - Un testimone libico, rientrato a Tunisi da Sabrata, ha riferito che i due ostaggi italiani "sono stati usati come scudi umani" dai jihadisti dell'Isis, e sarebbero morti "negli scontri" con le milizie a sud nei pressi di Surman.