News

30 Gennaio 2020

Le ultime sul Codice della Strada

La discussione alla Camera sulle ultime proposte che vanno dal divieto di fumo alla guida, fino all'innalzamento del limite di velocitÓ a 150 km/h.

Tante novità con il Codice della Strada di cui si discute negli ultimi giorni, date le ultime novità in merito alla sua approvazione, diverse le modifiche per alcune norme e si fa chiarezza su numerosi temi. E la Camera anche ieri ha discusso sulle diverse proposte presentate.  Tra le ultime notizie, il divieto di fumo per il guidatore, è una delle proposte più discusse, per alcuni incide sulla disattenzione e per altri no. Una riforma ferma da luglio quella del codice della strada a causa della caduta del governo, che ha subito una stasi e ora, dopo un po' di stabilità si riprendono finalmente i lavori. Diverse polemiche anche per l’innalzamento del limite di velocità a 150 km/h in alcuni tratti delle autostrade. Per quanto riguarda il ritiro immediato della patente per coloro che utilizzano il cellulare, le norme ribadiscono restrizioni altamente sanzionate, il nuovo Codice della strada prevede infatti il raddoppiamento delle sanzioni ad oggi la sanzione pecuniaria prevista va dai 165 ai 661 euro e secondo le novità l’innalzamento va da 664 a 2.588 euro con la conseguente sospensione della patente di guida da 7 giorni a due mesi. Per la recidiva la multa sale da 644 a 2.588 euro e si raddoppia il decurtamento dei punti della patente da 5 a 10.

@Margherita Pusceddu