News

28 Gennaio 2020

La Sardegna al Fruit Logistica di Berlino

Prodotti di punta e tante novitÓ alla Fiera Fruit Logistica di Berlino: 5 - 6 - 7 Febbraio con l' Orto di Eleonora e i prodotti made in Sardegna

Tutto pronto per l’appuntamento con Fruit Logistica dove clienti, partner commerciali  e tutte le idee si trovano sotto lo stesso tetto! 3.200 Espositori e oltre 78.000 Visitatori da 27 anni sono alla  FRUIT LOGISTICA    la fiera Fruit Logistica che ogni anno ospita produttori e aziende che intendono  realizzare pienamente il loro potenziale di business nel settore del commercio internazionale di prodotti freschi ortofrutticoli e per scrivere la loro personale storia di successo.

Dal 5 al 7 febbraio 2020 oltre 3000 aziende provenienti da tutta la catena del valore del fresco, dal global player alla piccola medio impresa, saranno presenti a Berlino. Verrà offerta una panoramica completa su tutto il settore ortofrutticolo: Settori merceologici, prodotti freschi, sistemi tecnici, logistica e servizi

Il premio più significativo del settore ortofrutticolo fresco sarà assegnato il 7 febbraio 2020 a Berlino. Oltre 78.000 operatori provenienti da 135 Paesi saranno invitati a votare le migliori innovazioni dell'anno. Di seguito sono elencati i candidati selezionati.

A Berlino,  Dieci tra i migliori prodotti, servizi e soluzioni tecniche più innovativi  che sono stati lanciati lo scorso anno sono pronti a competere per il premio più ambito del settore ortofrutticolo fresco, il FRUIT LOGISTICA Innovation Award (FLIA).

I vincitori saranno proclamati in occasione di una cerimonia speciale che avrà luogo il 7 febbraio nel quartiere fieristico.

I dieci canditati selezionati da una giuria di esperti appartenenti a tutti i livelli del settore ortofrutticolo fresco, saranno presentati alla FRUIT LOGISTICA 2020 in un'area espositiva dedicata in prossimità dei padiglioni 20 e 21. Le novità da loro esposte per tutta la durata della fiera sono le seguenti:

Tante le novità dalla K30   una macchina controllata da un microcomputer che apre le noci di cocco in modo sicuro e igienico, utilizzando lame brevettate in modo tale che l'utilizzatore possa consumare sia l'acqua di cocco, sia la polpa. Gli algoritmi regolano automaticamente profondità e tempo di apertura, per adattarsi ad ogni singola noce di cocco agli  Imballaggi certificati compostabili ed ecologici, privi di solventi, dedicati a frutta e verdura e realizzati con inchiostri e adesivi a base d'acqua fino  ad un incrocio naturale tra cavolo verde cinese e broccolo con un inconfondibile gambo viola. Ogni parte è commestibile, dal gambo alla punta. Gli steli dolci e teneri non solo sono a basso contenuto di grassi, sodio e zucchero, ma sono anche ricchi di proteine e fibre e una nuova linea di pomodoro dall'inconfondibile colore viola scuro  dal sapore agrodolce tipico dell'umami. Questa varietà innovativa è adatta a tutte le stagioni e condizioni di coltivazione, compresa la luce artificiale e  il  carciofo ibrido dal cuore tenero, leggermente tendente al viola, coltivato secondo precise tecniche di produzione e piani di controllo in grado di assicurare calibri costanti e livelli di qualità unici. Violì è disponibile per ben nove mesi all'anno.

Ma abbiamo anche la Sardegna protagonista a Berlino con Agricola Campidanese  Sostenibilità e impegno sono le parole d’ordine che caratterizzeranno la presenza di Agricola Campidanese.

L’ Orto di Eleonora sarà presente a Fruit Logistica con i prodotti di punta ma anche con due importanti novità ovvero  Passioni Gourmet Cuori di Carciofo, la linea esclusiva dedicata al carciofo confezionato con 8 ricette di chef Sardi:  Renzo Corona, Geraldo Mereu, Gianfranco Pulina, Andrea Pani, Roberto Serra, Franco Putzolu, Alberto Sanna  e Elia Saba  e ancora   un’etichetta "No Glifosato”  che  “conferma l’impegno per un'agricoltura sostenibile a salvaguardia dell'ambiente e della salute con il carciofo senza glifosato coltivato in modo sostenibile, senza alcun trattamento a base di questo erbicida”.come dichiara il Direttore commerciale dell'Op sarda Salvatore Lotta.

Oltre alle Gavina ed Eleonora,  le angurie Agricola Campidanese dalla Sardegna arriverà anche  Corallo, il melone tipo Piel de Sapo dalla polpa arancione premiato con una medaglia d’oro al Macfrut Innovation Award 2019.  Il mercato di riferimento per i prodotti estivi de L’Orto di Eleonora è la grande distribuzione sarda, nazionale e anche quella europea: Gavina è già da tempo distribuita nella catena olandese Albert Heijn e presto sarà la volta di Eleonora.

Conferme anche per  “Il Camone-quello vero”, pomodoro in grado di rimanere fresco sui banchi fino a 10 giorni. Durante Fruit Logistica, Agricola Campidanese presidierà il padiglione 6, stand C-03 del quartiere fieristico berlinese.

@Redazione Sintony News