News

16 Agosto 2019

Luglio il mese pił caldo degli ultimi 140 anni

Battuto il precedente record del 2016

Tiriamo un po' le somme su luglio, il mese appena trascorso. E' stato superato un importante record: luglio infatti è stato il mese più caldo mai registrato nel mondo negli ultimi 140 anni.

Con i suoi 0,95 gradi sopra la media, è stato superato il primato del 2016, anno nel quale sempre il mese di luglio fu il più rovente. E se da una parte gli amanti dell'estate gioiscono per queste alte temperature, d'altro canto a soffrirne sono stati i ghiacci polari, ridotti letteralmente ai minimi storici: in Artico sono scesi del 19,8% sotto la media, mentre in Antartide del 4,3%. A indicarlo è l’ente americano per le ricerche sull’atmosfera e gli oceani (Noaa), confermando quanto già anticipato dal programma europeo Copernicus..

Anche i primi mesi di questo anno sono stati i più caldi degli ultimi anni: temperature record registrate in Nord e Sud America, Asia, Australia, Nuova Zelanda, Africa meridionale, ma anche Oceano Atlantico, parte occidentale di quello Indiano e Pacifico. Anche i mari hanno ribollito, raggiungendo in media temperature seconde solamente a quelle del 2016.

Chi può tirare un respiro di sollievo è solamente una parte della Scandinavia e della Russia, che sulla mappa rosso fuoco del Noaa ( L'Amministrazione nazionale oceanica ed atmosferica) appaiono come isolette blu grazie alle temperature scese sotto la media.