News

24 Luglio 2019

Palm. Lo smartphone in miniatura

Grande quanto una carta di credito, il dispositivo dopo aver fatto il suo debutto negli Stati Uniti pronto ad approdare in Italia

È in uscita anche in Italia il curioso mini smartphone marchiato Palm che si caratterizza per dimensioni ultratascabili (circa quanto una carta di credito) con un display di appena 3,3 pollici di diagonale e una scocca impermeabile con certificazione ip68 e vetro Gorilla Glass.

Questo piccolo cellulare è dotato di una scheda tecnica piuttosto completa e si troverà a un prezzo di certo non proprio micro, ma per fortuna più basso rispetto a quanto si ipotizzava dopo il lancio americano.

In questo periodo tech caratterizzato da diversi progetti nostalgia, come ad esempio per le console storiche, ritorna dunque ufficialmente anche sulla nostra penisola il brand americano che all’alba della rivoluzione dei telefoni smart lottava contro Apple con le prime proposte smart e touchscreen, e che dalle mani di Hp è passato al conglomerato cinese Tcl (lo stesso dietro anche ad Alcatel).
 


Con dimensioni pari a 50.6 x 96.6 x 7.4 millimetri per un peso di appena 62,5 grammi, offre uno tra i più piccoli schermi touch del panorama Android (ce ne sono di più piccoli, come l’altro cinese Melrose S9 da 2,5 pollici) comunque a risoluzione hd con densità di 445 pixel per pollice quadrato.

Mosso dal processore Snapdragon 435 dedicato ai dispositivi di dimensioni contenute, può contare anche su un buon quantitativo di 3 gb di ram e 32 gb di memoria interna ed è alimentato da una batteria da 800 mAh con ricarica veloce pari al 50% in mezzora e del 100% in appena 68 minuti. Il sistema operativo usato a bordo è Android 8.1 Oreo.


La fotocamera posteriore è da 12 megapixel con flash mentre quella frontale è da 8 megapixel con riconoscimento del volto per lo sblocco del dispositivo.

Quanto costa? In Italia si potrà trovare da subito a 349 euro!

E voi, lo aquistereste?