News

17 Luglio 2019

Ryanair cambia il nome dei suoi aerei

la famosa compagnia low cost, ha giÓ ordinato centotrentacinque Boeing 737 Max

Ryanair ha deciso di cambiare il nome dei suoi aerei. Infatti, la famosa compagnia low cost, ha già ordinato centotrentacinque Boeing 737 Max, e sembrerebbe sia ferma la decisione anche se non ancora ufficiale. La ragione? Non creare problemi ai passeggeri, dato che il modello aereo è stato protagonista di due tragici incidenti che hanno provocato la morte di 346 persone. Secondo quanto riporta il Guardian, l’aereo diventerà un Boeing 737 8200. Nel giornale si legge che un 737 Max è stato fotografato davanti agli hangar della Boeing senza la scritta “Max”, sostituita da “8200”. Una mossa che sembra assecondare il suggerimento del presidente americano Donald Trump, sarebbe stato lui a proporre la modifica del nome del jet. Il primo incidente del Boeing era avvenuto il 29 ottobre 2018: l’aereo del volo Lion Air era caduto in mare dopo il decollo da Giacarta, in Indonesia, con 189 persone a bordo, tutte decedute. Pochi mesi dopo, il 10 marzo, un altro aereo dello stesso modello era caduto in Etiopia, schiantandosi al suolo sei minuti dopo il decollo e provocando la morte delle 157 persone a bordo. Dopo il primo incidente la società costruttrice aveva lanciato un’allerta sicurezza su un software di controllo che potrebbe confondere i piloti e provocare una discesa ripida degli aerei. La Boeing è al lavoro per risolvere le criticità del sistema informatico nei 737 MAX-8 è infatti presente un nuovo dispositivo automatico che abbassa il muso dell’aereo e accenna una picchiata in determinate situazioni per riprendere portanza o evitare uno stallo: il cosiddetto ‘auto-dive‘.

@Margherita Pusceddu