News

15 Febbraio 2020

Biscotti della fortuna e tradizioni errate.

Sapevate che i famosi biscotti della fortuna che spesso ci vengono offerti a fine pasto nei ristoranti cinesi sono stati in realtÓ inventati da un giapponese a San Francisco?

I famosi biscotti della fortuna che spesso ci vengono offerti a fine pasto nei ristoranti cinesi sono stati in realtà inventati da un giapponese a San Francisco. Resi poi popolari dai cinesi che li hanno prodotti in grandi quantità per i loro ristoranti negli Stati Uniti, ma non fanno assolutamente parte della loro tradizione e cultura anzi, in Cina ne ignorano l’esistenza. Noto come uno dei dieci negozi più "geek" ovvero “eccentrici” del mondo, The Golden Gate Fortune Cookie Company, è famoso dal 1962 per la produzione di biscotti della fortuna personalizzabili.

Situato a Ross Alley, nel cuore della Chinatown di San Francisco, California, viene continuamente assediato da visitatori provenienti da tutto il mondo che possono sperimentare di persona il processo di creazione dei cosiddetti “biscotti della fortuna”.

In questo fantastico posto vengono prodotti i biscotti della fortuna tradizionali alla vaniglia, ma anche biscotti della fortuna al cioccolato, fragola, tè verde e glassati.

I messaggi che si trovano all’interno si possono personalizzare, e la signora che li infila dentro ai biscotti ha solo pochi secondi per inserire il pezzo di carta e piegare l’impasto del biscotto prima che si indurisca e diventi fragile. 

In questo negozio vengono prodotti fino a 10.000 biscotti della fortuna al giorno! Insomma, se passate per San Francisco fate un salto al negozio Golden Gate Fortune Cookies e fatevi scrivere il biglietto della fortuna che avete sempre desiderato trovare all’interno dei biscotti.