News

16 Febbraio 2020

Hair Love il corto premiato agli Academy Awards

Negli Stati Uniti il tema della normalizzazione dei capelli afro molto attuale il corto un invito a non discriminare

Premiato agli Academy Awards è  il miglior cortometraggio animato il titolo è  "Hair Love" . La storia è quella di un padre che rimasto solo perchè la moglie è in ospedale si ritrova alle prese con la folta chioma indomabile della sua piccola figlia.  

Il corto, "Hair Love"  porta la firma del regista e sceneggiatore  Matthew A. Cherry. Negli Stati Uniti il tema della normalizzazione dei capelli afro è molto attuale infatti il corto si rifà alla controversa vicenda di DeAndre Arnold, uno studente di un liceo del Texas  obbligato  a tagliarsi i dreadlocks per potersi diplomare.

Per realizzare il film, il regista ha lanciato una campagna crowdfunding su Kickstarte, riuscendo a raccogliere più di 284mila dollari. Il film è stato acquistato dalla Sony Picture Animation e distribuito nelle sale con  "Angry Birds 2".

Ricevendo il premio, Cherry ha dichiarato che il suo sogno è che la discriminazione subita da DeAndre Arnold non si capiti mai più a nessuno 

@Redazione Sintony News