News

11 Febbraio 2020

Vanessa Bryant lotta contro il dolore

Vanessa Bryant sta lottando per cercare di  andare avanti nella vita ma non č facile, il lutto, il dolore, la mancanza di un marito e di una figlia devasterebbero chiunque e cosė la giovane vedova chiede aiuto ai fan

Il 26 gennaio del 2020 moriva in seguito ad un incidente in elicottero  il campione di Basket Kobe Bryant e la piccola figlia promessa del Basket come il papà Gianna.

«Sono stata riluttante a tradurre i miei sentimenti in parole. Il mio cervello si rifiuta di accettare che sia Kobe sia Gigi se ne sono andati. Non posso elaborare entrambe le morti contemporaneamente. È come se cercassi di accettare la scomparsa di Kobe, ma il mio corpo si rifiutasse di sopportare che la mia Gigi non tornerà mai più da me» Vanessa Bryant lotta contro il dolore per la perdita ma sa che anche gli altri figli hanno bisogno della mamma.

Vanessa Bryant sta lottando per cercare di  andare avanti nella vita ma non è facile, il lutto, il dolore, la mancanza di un marito e di una figlia devasterebbero chiunque e così la giovane vedova chiede aiuto ai fan che non la abbandonano e la seguono sui social:

«Perché io posso svegliarmi ogni giorno, quando la mia bambina non può avere questa opportunità? Sono così arrabbiata». E parlando di Gigi così chiamavano Gianna Maria Onore, 13enne seconda figlia di Kobe Bryant e Vanessa  Bryant commenta: «Aveva così tanta vita da vivere». E arriva la richiesta di  «pregare per le vittime tutte di questa orribile tragedia,  Ho capito che ho bisogno di essere forte e di essere qui per le mie tre figlie. Non sono arrabbiata con Kobe e con Gigi – scrive –, sono grata di essere qui con Natalia, Bianka e Capri. So che quello che sento è normale. Fa parte del processo di lutto. Volevo solo condividerlo, nel caso ci fosse qualcuno che ha subito una perdita come questa. Dio, vorrei che fossero qui e che quest'incubo fosse finito».

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Vanessa Bryant 🦋 (@vanessabryant) on

Nell’ultimo post, Vanessa  ha pubblicato un vieo della più piccola che non ha neanche un anno e dice che assomiglia tanto a Gianna con gli occhi però del papà. Aggiunge che la piccola non può capire ma la sua dolcezza le strappa un sorriso :  “La mia piccola Koko   che somiglia tanto alla mia Gigi con gli occhi del suo papà”.

Nel video la piccola Koko cerca di mettersi in piedi e la tenerezza di questa piccola vita che cresce e la forza di Vanessa commuovono:   “Fallo di nuovo, riprovaci , bravissima, ottimo lavoro mambacita. Ti voglio bene, piccolo raggio di sole”.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Vanessa Bryant 🦋 (@vanessabryant) on