News

11 Febbraio 2020

Air Italy: la compagnia in liquidazione

I soci azionisti hanno deciso di mettere in liquidazione la compagnia aerea

Una brutta notizia di oggi riguarda la compagnia aerea Air Italy. Il 2018 ha registrato perdite per 164 milioni di euro. L’anno appena conclusosi si è rivelato addirittura peggiore, visto che ha chiuso con una perdita di 200 milioni di euro. Il vettore è controllato per il 51% da Alisarda e per il 49% da Qatar Airways.

La liquidazione della compagnia da parte degli azionisti avviene “a causa delle persistenti e strutturali condizioni di difficoltà del mercato” ed è per questo che si è deciso all'unanimità di “mettere la società in liquidazione in bonis". Il ministro dei Trasporti Paola De Micheli ha chiesto ai vertici della compagnia di sospendere ogni decisione, lamentando una scelta presa senza considerare valide alternative e aprendo le porte a un possibile confronto. Qatar Airways dal canto suo si era dichiarata pronta a nuovi investimenti solo se tutti gli azionisti avessero contribuito. Saranno adesso nominati due liquidatori che avranno il compito di gestire le passività maturate negli anni, incluse quelle nei confronti del personale dipendente.

Cosa succede adesso? Fino al 25 febbraio i voli saranno operati da altri vettori, per tutti coloro che hanno prenotato dei biglietti in date successive sarà previsto il rimborso o la riprotezione.