News

29 Gennaio 2020

Belen e Stefano De Martino accusati di rapina

Alla coppia stato contestato il reato di rapina aggravata e lesioni al posto di quello precedente e quasi prescritto riguardante l'esercizio arbitrario delle proprie ragioni.

Nuovo scoop per Belen Rodriguez e Stefano De Martino in prima linea non proprio per le notizie sul loro felice ritorno di fiamma ma altresì per una faccenda non troppo positiva. La coppia, infatti, sarebbe stata nel mirino per la contestazione del reato di rapina aggravata e lesioni. I capi di imputazione sono stati riformulati dalla procura di Latina, che in precedenza aveva accusato i coniugi per esercizio arbitrario delle proprie ragioni, la nuova accusa apre una finestra su una vicenda ancora da chiarire in toto. Il fatto risale al 2012, i due si trovavano a Palmarola per le vacanze, da lontano un paparazzo li avrebbe immortalati da un altro gommone vicino alla loro barca ma Belen e Stefano avevano poi rintracciato il fotografo e lo avevano picchiato con calci e pugni per ottenere la macchina fotografica, che gli avevano restituito dopo la cancellazione delle foto. Il paparazzo li aveva denunciati ma i due avevano sempre negato il fatto e la questione era rimasta sospesa dopo il processo di novembre scorso e quasi prescritta. Ma il nuovo reato,  data la dinamica della vicenda, riguarderebbe la rapina, il giudice ha inviato gli atti alla Procura, ora ci sarà il rinvio a giudizio per un nuovo processo ancora è tutto da chiarire. 

@Margherita Pusceddu