News

18 Gennaio 2020

Scomparsa dei dinosauri: dovuta ad un asteroide

Lo studio stato condotto dai ricercatori di Yale. Il 50 per cento dei gas emessi dalle eruzioni vulcaniche sarebbe stato rilasciato in un periodio antecedente

Lo studio dei dinosauri ha sempre affascinato non solo bambini e studiosi ma anche i giovani ricercatori continuano ad interrogarsi sulla loro estinzione. A tal proposito arriva il nuovo studio condotto dal settore ricerca dell’Università di Yale il quale ammette che complice della estinzione delle affascinanti creature sia stato l’impatto di un asteroide e non l’eruzione dei vulcani. Infatti, secondo i ricercatori di Yale, capeggiati dallo studioso Pincelli Hull, non possono essere le eruzioni vulcaniche la causa dell’estinzione della specie, perché risalenti ad un periodo antecedente alla scomparsa dei dinosauri. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Science, condotto in base al confronto delle temperature globali con gli isotopi di carbonio presenti nei fossili marini incrociati con quelli dei cambi dei modelli climatici. La dimostrazione? Il 50 per cento dei gas emessi dalle eruzioni vulcaniche sarebbe stato rilasciato in un periodo antecedente rispetto all’impatto dell’asteroide. Fine del sillogismo: l'asteroide è la causa della scomparsa degli erbivori più studiati della storia.

@Margherita Pusceddu