News

16 Gennaio 2020

Batman a Cagliari: ecco il perchč

Il supereroe, Salvatore Monni, in visita nelle scuole per spargere pillole di educazione civile ai pił piccoli nella speranza che diventino cittadini pił altruisti.

È stato avvistato ieri a bordo di un quad (quadriciclo fuoristrada) targato “Bat-1” in via Baccaredda, nel quartiere di San Benedetto. Si tratta proprio di lui: il supereroe Batman. Segni distintivi? Mantello e maschera sul viso, sembianze da pipistrello, il costume indossato da Bruce Wayne nell’omonimo film, insomma.

Ma chi si cela dietro la maschera? «L’idea, in accordo con le insegnanti della scuola “Ludum” di via San Giacomo a Cagliari, è nata per insegnare ai bambini delle scuole materne e primarie alcuni momenti di educazione civile», racconta Salvatore Monni. Il commerciante cagliaritano, impegnato in prima linea in attività di beneficenza a supporto dei piccoli meno fortunati, spesso si rende anche protagonista di iniziative solidali negli ospedali cagliaritani, dove porta un sorriso soprattutto ai bambini ricoverati. 

«Un mondo migliore con adulti migliori è sempre plausibile e siccome per un supereroe niente è impossibile, spero con tutto il cuore che i bambini si immedesimino nelle tre regole fondamentali» ha dichiarato Monni. Le tre le regole che insegna ai bimbi per diventare dei veri supereroi sono: aiutare i maestri, aiutare i genitori e aiutare i compagni. Un chiaro invito alla riflessione e un insegnamento ai bambini nella speranza diventino cittadini sensibili ed altruisti.

Una bella iniziativa che si spera prosegua e che venga replicata anche in tante altre scuole. I bambini hanno bisogno di eroi e forse questo sarà proprio Batman.

@Giulia Onano