News

9 Gennaio 2020

Da aprile nessun volo da e per la Sardegna

Turismo a rischio e nessuna notizia di proroga per la continuitą regionale

Un grave disagio per i viaggiatori sardi e per i turisti: da metà aprile 2020 non sarà più possibile prenotare voli Alitalia da e per la Sardegna, lo denuncia anche il presidente regionale di Federalberghi Paolo Manca. Il 16 aprile infatti scade la proroga della continuità territoriale aerea. L’unica soluzione sarà prenotare attraverso le compagnie low cost e Air Italy.

Al momento non vi sono notizie di un’eventuale proroga, né di una risposta della commissione Ue sul nuovo modello presentato dalla Regione Sardegna. I Progressisti criticano duramente la gestione del problema da parte della Giunta e annunciano un’interpellanza urgente affinchè in Consiglio regionale si discuta prioritariamente di continuità territoriale alla ripresa dei lavori.

I cieli isolani rischiano di essere duramente penalizzati. Il presidente del Consiglio comunale Edoardo Tocco denuncia: “Senza voli costanti e continui anche lo scalo di Cagliari rischia di restare indietro – spiega – Una situazione che produce gravi ricadute sul settore turistico fuori stagione. Auspichiamo che la politica regionale e nazionale vogliamo affrontare i nodi della continuità territoriale – conclude Tocco – per dare alla Sardegna le necessarie prospettive di sviluppo turistico a partire dal potenziamento delle tratte per Cagliari”.

@Giulia Onano