News

9 Gennaio 2020

Taxi volante, Hyundai punta al cielo

Il velivolo entrerÓ in produzione nel 2023

Alla fiera Ces di Las Vegas l'azienda sudcoreana Hyundai ha presentato una novità che permetterà di venire incontro a due gravi problemi: l’aumento della popolazione e il traffico insostenibile. Si tratta dell'S-A1, prototipo di un piccolo velivolo a sei eliche che entrerà in produzione nel 2023 che permetterà alle persone di spostarsi velocemente da una parte all'altra; alle metropoli di essere più vivibili e ordinate. Gli S-A1 sono stati realizzati in partnership con Uber e potranno trasportare fino a quattro passeggeri più il pilota del velivolo. Sui costi l’azienda promette: “Saranno alla portata di tutti”. 

L'idea dell'azienda sudcoreana è quella di costruire piccoli hub sul cui tetto far atterrare gli S-A1. In strada, pronti ad attendere i cittadini volanti, ci saranno i piccoli bus a guida autonoma della lunghezza di 4 o 6 metri che serviranno per gli spostamenti più capillari.


"Siamo all'alba di una nuova era in cui il tempo dedicato agli spostamenti si ridurrà drasticamente" ha detto al Ces il capo di Urban Air Mobility di Hyundai. Il progetto è ambizioso ma mostra, come tutte le idee innovative presenta ancora delle criticità riguardanti l’inquinamento acustico e di gestione.

@Giulia Onano