News

30 Dicembre 2019

Istat: Nascite in Italia al minimo storico

L' Italia č tra i paesi pių vecchi al mondo e le nascite sono in discesa secondo i dati dell' Istat

Il nostro è un paese di vecchi. Si l'Italia è "uno dei Paesi più vecchi al mondo":è questa la fotografia dell' Istat nell'annuario di fine anno. In Italia si fanno meno figli.    "Nel 2018 - spiega il più importante istituto di statistica - continua il calo delle nascite", da 458.151 nel 2017 a 439.747, registrando un  "nuovo minimo storico dall'Unità d'Italia".  La speranza di vita media, invece, "si attesta su 80,8 anni per i maschi e 85,2 per le femmine".

Nel 2018 sono stati iscritti in anagrafe 439.747 bambini, oltre 18 mila in meno rispetto all’anno precedente e quasi 140 mila in meno nel confronto con il 2008.

Il persistente calo della natalità si ripercuote soprattutto sui primi figli che si riducono a 204.883, 79 mila in meno rispetto al 2008.

Il numero medio di figli per donna scende ancora attestandosi a 1,29; nel 2010, anno di massimo relativo della fecondità, era 1,46. L’età media arriva a 32 anni, quella alla nascita del primo figlio raggiunge i 31,2 anni nel 2018, quasi un anno in più rispetto al 2010.