News

29 Novembre 2019

Principe Carlo presto reggente?

Forse la volta buona per il principe Carlo d'Inghilterra: sui tabloid britannici le indiscrezioni sulla sua immenente reggenza

I tabloid britannici sono in subbuglio: Carlo potrebbe diventare presto reggente. L’eterno principe ereditario dovrebbe, secondo le indiscrezioni, prendere il posto di sua madre Elisabetta II entro 18 mesi. Il condizionale, ovviamente, è ancora d’obbligo, ma le voci si sono fatte più insistenti dopo la vicenda del principe Andrea, terzogenito della regina, coinvolto nel caso Epstein (magnate statunitense arrestato per abusi e traffico di minori). Carlo, così come il figlio William, hanno avuto un ruolo determinante nell’allontanamento del duca di York dalla sfera monarchica.

Una fonte ha dichiarato al The Sun che lo scandalo avrebbe messo in luce le capacità di intervento di Carlo, rendendolo il perfetto candidato per l’imminente reggenza: “Niente è più grande dell’istituzione della monarchia, nemmeno Andrea, il figlio prediletto della regina. Carlo lo ha riconosciuto e ha agito con decisione, come il re che presto potrebbe essere. Questo è stato il momento in cui Carlo è diventato principe reggente, il re ombra”.

Il ruolo di Carlo, insieme a quello del figlio William - il quale rappresenta il nuovo vero volto della royal family – si sarebbe fatto man mano più importante dopo il ritiro dalla vita pubblica del padre Filippo. D’altronde anche Queen Elizabeth, 93 anni, è sempre meno presente. Le sue uscite pubbliche sono passate dalle 322 del 2016 alle 283 dell’anno successivo. Per Carlo sarà la volta buona?

@Alba Marini