News

28 Novembre 2019

I visori per la realtÓ aumentata alle mucche

Un esperimento che ci porta in Russia

La tecnologia non smetterà mai di stupirci. Può sembrare assurdo, ma invece è tutto vero.

Siamo a Mosca, dove in una fattoria si è deciso di dotare i bovini di visori per la realtà aumentata. Il motivo? Cercare di aumentare il loro umore. Infatti, una mucca felice è in grado di produrre più latte e di qualità nettamente superiore.

Il problema in Russia è dato dagli inverni molto rigidi, che comportano l’assenza di sole e quindi l’infelicità delle mucche. Ecco quindi che attraverso la tecnologia VR e la diffusione di musica rilassante sarà possibile tranquillizzare gli animali e ottenere un prodotto migliore. L’Independent ha scritto che “Quasi tutte le mucche sono più calme”.

Ci sono anche gli scettici, coloro che ritengono che troppo poco si sa riguardo questa tecnica, a partire The Verge, secondo cui “qualcuno sta mettendo visori Vr sulle mucche, e vogliamo sapere perché”. Insomma, il tema etico sulla questione è aperto, e tra favorevoli e contrari si configura come un tema che divide.