News

18 Ottobre 2019

Attenzione alla luce blu degli schermi

A dirlo la scienza attraverso un esperimento condotto su un moscerino

I nostri genitori avevano ragione quando dicevano di non stare troppe ore davanti al computer. Ci sono brutte notizie per chi rimane ore ed ore con gli occhi incollati a uno schermo, sia esso un tablet o un computer. Secondo uno studio dell'Oregon State University infatti, la luce blu del computer danneggia le cellule del cervello e la retina degli occhi, pregiudicando la nostra vita.

Protagonista di questo studio è stato un moscerino, la Drosophila melanogaster, attraverso la quale è stato possibile scoprire le conseguenze all'esposizione prolungata dei nostri occhi agli schermi. Si è scoperto che se questi insetti rimanevano per 12 ore davanti a una luce a led blu, questi invecchiavano molto più in fretta rispetto ad altri loro compagni che invece rimanevano all'oscurità totale.

Meglio quindi fare più pause durante l'utilizzo di tv, tablet e smartphone, evitando di farne un uso prolungato

.