News

1 Ottobre 2019

La cromopsicologia i colori che danno positivitÓ

Scegliere un dato colore di capo da indossare pu˛ influenzare positivamente la nostra giornata cambiando il nostro umore.

Sembra una notizia senza credito ma è davvero così: i colori influenzano il nostro umore e scegliere un dato colore di capo da indossare può influenzare positivamente la nostra giornata cambiando addirittura il nostro umore. Dovremo imparare dai colori e utilizzarli per procurare le giuste energie positive dei nostri giorni. Per saperne di più è utile rifarsi alla cromopsicologia: la branca della psicologia che studia l’influsso di colori nella nostra psiche. Una pseudo scienza, perché ancora non ci sono studi obiettivi e controllati che confermano le ipotesi riferite. Nonostante questo, sono diverse le testimonianze che confermano le tesi dell’importanza dei colori sul nostro stato d’animo e sulla nostra vita. Vediamo qual è il potere dei colori.

ROSSO: il colore della passione e quindi stimola la passione e l’energia erotica ma allo stesso tempo anche la violenza e la distruzione.

GIALLO: relazionata alla parte sinistra del cervello (la parte più intellettuale) stimola ordine, sistema e incanala le energie intellettuali come artistiche e di immaginazione.

ARANCIONE: meno intenso del rosso, induce positività nei sentimenti e nelle emozioni senza esagerazioni.

VERDE: armonia, relax, speranza e positività.

BLU: serenità, attenua l’ansia.

BIANCO: purezza, innocenza, freschezza ed energia.

NERO: “mistero elegante”

In base a le energie sprigionate dai diversi colori possiamo applicare alla vita di tutti i giorni la cromopsicologia e cambiare in meglio il nostro umore oppure assecondare quello che sentiamo nostro. Un valido aiuto. Provare per credere.

@Margherita Pusceddu