News

3 Settembre 2019

Anche Facebook Ŕ pronto a dire addio ai "like

La funzione impedirÓ al popolo del web di conoscere il numero di persone che ha reagito a un post con i like

Rivoluzioni in vista per il popolo dei social! anche Facebook è pronto a dire addio ai like. Dopo le prime sperimentazioni su Instagram, l'azienda ha deciso di nascondere il conteggio dei "mi piace" anche su altre piattaforme. La funzione impedirà al popolo del web di conoscere il numero di persone che ha reagito a un post, al fine di "permettere agli utenti di condividere più liberamente i contenuti" spiega la ricercatrice Jane Manchung Wong, che ha collaborato con Facebook. Troppe persone vivono di like e la situazione rischia di diventare una patologia.

La funzione è già in sperimentazione su Instagram in sette paesi, tra cui l'Italia, e consente solo all'autore del post di visualizzare i like per evitare che si presti troppa attenzione a questo dato rispetto ai conenuti. Facebook non ha fornito informazioni su quando la novità diventerà ufficiale.  Anche YouTube da settembre non mostrerà più il numero esatto di utenti dei canali con più di mille iscritti. In questo modo si cercherà di proteggere tutti coloro che danno eccessiva importanza adun "semplice like".